Puglia | Digital Library

Quella sporca dozzina

Autori:
Ciriello Averardo

Argomenti:
Cinema
Arte

L'immagine riproduce uno dei manifesti conservati presso la Mediateca Regionale Pugliese (vedi Note). Si tratta di uno dei manifesti del film “Quella sporca dozzina” del 1967 per la regia di Robert Aldrich. La firma che si legge è dell’illustratore Averardo Ciriello (A. Ciriello), vignettista italiano si ricorda come tra i più importanti disegnatori per manifesti del cinema italiano. Emerge in questa rappresentazione il suo tipico tratto pittorico, caratterizzato da un uso del colore in funzione simbolica e fortemente emotiva, con un’attenzione, quasi maniacale, per il dettaglio e le sfumature. Si vedano ad esempio i singoli elementi che caratterizzano il manifesto pur nelle molteplici scene riportate. In primo piano i soldati sono rappresentati dal più vicino al più lontano, dando la sensazione allo spettatore di immergersi nel manifesto. Sulla destra il grande volto del maggiore Reisman in tutti i suoi dettagli, sulla sinistra Ciriello, come sua consuetudine, sceglie di rappresentare un momento drammatico del film, non solo per dare enfasi al racconto e attirare il pubblico già al primo sguardo, ma anche perché ha la possibilità di esprimere il suo stile pittorico colto e maturo, utilizzando il colore in tutte le sue gamme. Iniziò a lavorare come pubblicitario presso l’agenzia Non plus ultra a Milano e poi presso la Ima, la più grande agenzia di pubblicità in Italia. Il suo talento come disegnatore di arte figurativa lo porteranno anche a lavorare nel campo editoriale per numerosi giornali, in alcuni dei quali la figura femminile e la sua bellezza saranno fortemente esaltati, proprio nel periodo in voga per le pin-up. Il suo tratto pittorico e grafico, caratterizzato appunto da un uso del colore "emotivo", dimostra un’attenzione maniacale per il dettaglio e le sfumature tonali.

Creative Commons License
Scheda sintetica
Identificazione
Tipologia
Natura analogica: Materiale grafico
Genere: Immagine fissa
Derivazione: altro analogico digitalizzato
Oggetto fisico
Argomento Cinema
Arte
Livello di descrizione monografia
Ambito cronologico decennio 1960
Collezione Manifesti in Mediateca
Descrizione del bene fisico
Categoria Opere grafiche
Titolo Quella sporca dozzina (preferred Quella sporca dozzina)
Autore
Nome dell'autore: Ciriello Averardo (preferred Ciriello)
Cultura: italiana
Data di nascita: 1918
Data di morte: 2016
Ruolo: illustratore, pittore
Soggetto Manifesti
Datazione
Data inizio creazione: 1967
Data fine creazione: 1967
Lingua ita
Copertura geografica Italia
Localizzazione
Soggetto conservatore: Mediateca Regionale Pugliese (preferred Mediateca Regionale Pugliese)
Regione: Puglia
Provincia: BA
Comune: Bari
Indirizzo: Via Giuseppe Zanardelli, 30
Informazioni di dettaglio sulla risorsa digitale
Modalità d'uso bassa risoluzione
Diritti
Accessibilità uso pubblico
Detentore dei diritti Regione Puglia
Licenza Creative Commons Public License: Attribuzione - Condividi allo stesso modo - 3.0 IT
Tipo di licenza http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/legalcode
Termini di licenza È consentito: ● Condividere — riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare questo materiale con qualsiasi mezzo e formato ● Modificare — remixare, trasformare il materiale e basarti su di esso per le tue opere per qualsiasi fine, anche commerciale. Alle seguenti condizioni: ▪ Attribuzione — Devi riconoscere una menzione di paternità adeguata, fornire un link alla licenza e indicare se sono state effettuate delle modifiche. Puoi fare ciò in qualsiasi maniera ragionevole possibile, ma non con modalità tali da suggerire che il licenziante avalli te o il tuo utilizzo del materiale. ▪ Stessa Licenza — Se remixi, trasformi il materiale o ti basi su di esso, devi distribuire i tuoi contributi con la stessa licenza del materiale originario. ▪ Divieto di restrizioni aggiuntive — Non puoi applicare termini legali o misure tecnologiche che impongano ad altri soggetti dei vincoli giuridici su quanto la licenza consente loro di fare.
Informazioni aggiuntive
Note Il manifesto fa parte di un corposo fondo di proprietà della Mediateca Regionale Pugliese di Bari che vanta più di 33.000 pezzi tra manifesti cinematografici, videocassette, volumi, materiale audiovisivo, raccolti e conservati dai primi anni del ‘900 ad oggi.
Risorsa associata
Risorsa esterna associata: http://www.mediatecapuglia.it/
Tipo di risorsa associata: Sito web