Puglia | Digital Library

Angeli senza Paradiso - n. 2

Autori:
Cesselon Angelo

Argomenti:
Arte
Cinema

L'immagine riproduce uno dei manifesti conservati presso la Mediateca Regionale Pugliese, esaminati in "Cinema al muro: Angelo Cesselon" (vedi Note). In questo secondo manifesto realizzato dall'artista Angelo Cesselon per il medesimo film Angeli senza Paradiso, la scena è completamente differente da quella del primo sia nel modo in cui vengono rappresentati i protagonisti che per ambientazione. Predominano i ritratti dei due protagonisti posti l'una di fianco all'altro; sono di uguali dimensioni e eseguiti tecnicamente nello stesso modo, utilizzando tempere color pastello. L'espressione che l'artista ha voluto cogliere nei due volti è quella della malinconia e dell'infelicità che predomina nei cuori dei due giovani, costretti a rinunciare al loro amore. In primo piano, la figura miniaturizzata del protagonista viene colta nell'atto di eseguire al pianoforte un pezzo musicale la cui melodia sembra colpire i personaggi. La composizione risulta statica e un po' scontata, priva della dinamicità che caratterizza la rappresentazione del personaggio femminile presente nell'altro manifesto.

Creative Commons License
Scheda dettagliata
Identificazione
Tipologia
Natura analogica: Materiale grafico
Genere: Immagine fissa
Derivazione: altro analogico digitalizzato
Oggetto fisico
Argomento Arte
Cinema
Livello di descrizione monografia
Ambito cronologico decennio 1970
Collezione Manifesti in Mediateca
Descrizione del bene fisico
Categoria Opere grafiche
Titolo Angeli senza Paradiso (preferred Angeli senza Paradiso)
Autore
Nome dell'autore: Cesselon Angelo (preferred Cesselon)
Cultura: italiana
Data di nascita: 1922-02-17
Data di morte: 1992-09-26
Ruolo: pittore
Soggetto Cinema italiano
Manifesti
Descrizione L'immagine riproduce uno dei manifesti conservati presso la Mediateca Regionale Pugliese, esaminati in "Cinema al muro: Angelo Cesselon" (vedi Note). In questo secondo manifesto realizzato dall'artista Angelo Cesselon per il medesimo film Angeli senza Paradiso, la scena è completamente differente da quella del primo sia nel modo in cui vengono rappresentati i protagonisti che per ambientazione. Predominano i ritratti dei due protagonisti posti l'una di fianco all'altro; sono di uguali dimensioni e eseguiti tecnicamente nello stesso modo, utilizzando tempere color pastello. L'espressione che l'artista ha voluto cogliere nei due volti è quella della malinconia e dell'infelicità che predomina nei cuori dei due giovani, costretti a rinunciare al loro amore. In primo piano, la figura miniaturizzata del protagonista viene colta nell'atto di eseguire al pianoforte un pezzo musicale la cui melodia sembra colpire i personaggi. La composizione risulta statica e un po' scontata, priva della dinamicità che caratterizza la rappresentazione del personaggio femminile presente nell'altro manifesto.
TRAMA DEL FILM - Italia 1970. Commedia musicale, tratta dall'omonimo film tedesco di Willi Forst del 1933, racconta dell'amore impossibile tra il giovane compositore Franz Schubert (Al Bano) e la giovane contessina Anna Rostkov (Power) obbligata alle nozze con l'arrogante barone Ludwig. Avuta notizia del sentimento nato fra Anna e Franz, Ludwig provoca Schubert per indurlo a battersi in duello: Anna consapevole della possibile fine dell'amato, sacrifica il proprio amore per lui sposando il barone. Giunto troppo tardi per impedire le nozze di Anna, Schubert suona per lei una propria sinfonia, ispirata dal suo amore, ma destinata a restare per sempre incompiuta. Questa commedia non manca di una certa drammaticità solitamente assente nei film “viennesi” di quegli anni. Regia: Ettore M. Fizzarotti. Interpreti principali: Romina Power e Al Bano. Altri attori: Agostina Belli, Paul Muller, Wolf Fisher, Caterina Boratto, Gerard Haertter, Renato Malvasi, Edoardo Toniolo, Emma Baron, Antonio Marsina, Consalvo Dell'Arti, Franco Fantasia, Gino Maturano, Claudio Trionfi e Cinzia De Carolis. Produzione: Mondial Te.Fi; Distribuzione: Titanus; Realizzazione; Sergio Bonotti. Altre indicazioni: Eastmancolor.
Datazione
Data inizio creazione: 1970
Data fine creazione: 1970
Contesto culturale arte cinematografica italiana
Periodo storico e stile Novecento italiano
Materiale e Supporto Carta
Tecnica Stampa offset
Altezza
Unità di misura: cm
valore altezza: 200
Larghezza
Unità di misura: cm
Valore larghezza: 140
Iscrizione
Autore: Angelo Cesselon
Posizione: in alto a destra
Testo : A. Cesselon
Lingua ita
Dati editoriali
Editore: Litoroma
Ruolo: stampatore
Data di pubblicazione: 1970
Copertura geografica Italia
Localizzazione
Soggetto conservatore: Mediateca Regionale Pugliese (preferred Mediateca Regionale Pugliese)
Regione: Puglia
Provincia: BA
Comune: Bari
Indirizzo: Via Giuseppe Zanardelli, 30
Coordinate geografiche
Latitudine: 41.111125
Longitudine: 16.875478
Codice identificativo interno
Informazioni di dettaglio sulla risorsa digitale
Soggetto responsabile della digitalizzazione Anna Maria Rizzi, Maria Murro
Progetto di digitalizzazione http://www.mediatecapuglia.it/
Stato della digitalizzazione digitalizzazione completa
Modalità d'uso bassa risoluzione
Formato digitale
Tipo di formato: image/jpeg
Versione: jpeg
Compressione JPG
MIME Type image/jpeg
Dimensione file (bytes) 826012
Altezza 2488
Larghezza 1772
PixelXDimension 1772
PixelYDimension 2488
Resolution Unit 2
x-Resolution 3000000:10000
y-Resolution 3000000:10000
Orientation normal
Software Adobe Photoshop CS2 Windows
Tipologia dello strumento di acquisizione fotocamera digitale
Data e ora di digitalizzazione 2006-04-29T11:13Z
Diritti
Accessibilità uso pubblico
Detentore dei diritti Regione Puglia
Dichiarazione dei diritti Delibera Regione Puglia
ID dichiarazione dei diritti D.G.R. 17 aprile 2015, n. 766
Tipo di concessione license
Licenza Creative Commons Public License: Attribuzione - Condividi allo stesso modo - 3.0 IT
Tipo di licenza http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/legalcode
Termini di licenza È consentito: ● Condividere — riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare questo materiale con qualsiasi mezzo e formato ● Modificare — remixare, trasformare il materiale e basarti su di esso per le tue opere per qualsiasi fine, anche commerciale. Alle seguenti condizioni: ▪ Attribuzione — Devi riconoscere una menzione di paternità adeguata, fornire un link alla licenza e indicare se sono state effettuate delle modifiche. Puoi fare ciò in qualsiasi maniera ragionevole possibile, ma non con modalità tali da suggerire che il licenziante avalli te o il tuo utilizzo del materiale. ▪ Stessa Licenza — Se remixi, trasformi il materiale o ti basi su di esso, devi distribuire i tuoi contributi con la stessa licenza del materiale originario. ▪ Divieto di restrizioni aggiuntive — Non puoi applicare termini legali o misure tecnologiche che impongano ad altri soggetti dei vincoli giuridici su quanto la licenza consente loro di fare.
Informazioni aggiuntive
Note Il manifesto fa parte di un corposo fondo di proprietà della Mediateca Regionale Pugliese di Bari che vanta più di 33.000 pezzi tra manifesti cinematografici, videocassette, volumi, materiale audiovisivo, raccolti e conservati dai primi anni del ‘900 ad oggi.
La descrizione è tratta dalle schede inedite prodotte da Anna Maria Rizzi e Maria Murro e contenute nella tesi di laurea "Cinema al muro: Angelo Cesselon", Biennio Sperimentale "Arti visive e discipline dello spettacolo", Accademia di Belle Arti di Bari, A.A. 2005-06
Bibliografia
Nome della fonte: Cinema al muro: Angelo Cesellon, tesi di laurea, Maria Murro e Anna Maria Rizzi, Accademia di Belle Arti di Bari, Anno Accademico 2005-06
Riferimento: pp. 29-31
Risorsa associata
Risorsa esterna associata: http://www.mediatecapuglia.it/
Tipo di risorsa associata: Sito web

Risorsa esterna associata: http://archiviocinemacesselon.oneminutesite.it/
Tipo di risorsa associata: Sito web