Puglia | Digital Library

Croce B., lettera del 31 ottobre 1910

Autori:
Croce Benedetto

Argomenti:
Letteratura
Luoghi della cultura

Nella lettera, dopo aver fatto a Giovanni Laterza gli auguri per il prossimo lieto evento e averlo rassicurato di aver parlato alla compagna Angelina Zampanelli, Benedetto Croce lo invita a mettersi in contatto con Angelandrea Zottoli, segretario del Ministero della Pubblica Istruzione, il quale riferisce che l'editore potrebbe spedire dietro compenso alcune copie dei volumi degli Scrittori d'Italia al Ministero, che poi le distribuirebbe in dono alle scuole all'estero o in circostanze simili. Il filosofo poi comunica di aver stabilito insieme a Fausto Nicolini che, oltre ai volumi in corso di Matteo Bandello, Jacopo Vittorelli, Giambattista Vico, Carlo Gozzi e Luigi Blanch, si dovrà iniziare la composizione di quelli di: Giuseppe Baretti, curato da Luigi Piccioni; Teofilo Folengo, curato da Alessandro Luzio; Giovanni Berchet, curato da Egidio Bellorini. Il Croce infine prega l'editore barese di effettuare diverse spedizioni: copie del volume di Giuseppe Ferrarelli, per sé; copie del volume di Francesco Fiorentino, per la figlia di questi Luisa; copie dei propri volumi di logica, filosofia della pratica, estetica, problemi di estetica, letteratura e critica in Italia, studio critico su Georg W.F. Hegel, destinate al Municipio di Pescasseroli; un pacco indirizzato al direttore delle scuole di Raiano Alfredo Postiglione, contenente volumi destinati alla biblioteca scolastica del paese; il secondo volume de “La Critica”, destinato ad Alberto E. Lumbroso. Si allega inoltre una missiva di Achille Pellizzari, il quale da, in data 24 ottobre 1910, dopo aver espresso alcuni dubbi sorti durante la revisione del volume di Jacopo Vittorelli, chiede al Croce se il Laterza possa essere interessato alla pubblicazione di un suo volume dal titolo “Dalla monarchia alla repubblica. Storia di una rivoluzione”.

Creative Commons License
Scheda sintetica
Identificazione
Natura analogica Manoscritto
Genere Testo
Argomento Letteratura
Luoghi della cultura
Livello di descrizione unità documentaria
Ambito cronologico decennio 1910
Collezione Archivio 'Gius. Laterza & Figli' - Serie 'Archivio Autori'
Descrizione del bene fisico
Categoria Carteggi
Lettere
Titolo Distribuzione e pubblicazione di volumi delle collane: “Scrittori d’Italia”; “Biblioteca di cultura moderna”; “Opere di Benedetto Croce”; distribuzione della ristampa del periodico: “La Critica”. (preferred Croce B., lettera del 31 ottobre 1910)
Autore Croce Benedetto (preferred Croce Benedetto)
Soggetto Pubblicazione
Distribuzione
Scrittori d'Italia
Biblioteca di cultura moderna
Opere di Benedetto Croce
La Critica
Datazione 1910, ottobre 31
Persone Croce Benedetto (preferred Croce Benedetto)
Pellizzari Achille (preferred Pellizzari Achille)
Laterza Giovanni (preferred Laterza Giovanni)
Luoghi Napoli
Lingua ita
Localizzazione
Soggetto conservatore: Archivio di Stato di Bari (preferred Archivio di Stato di Bari)
Tipo indirizzo: Via
Indirizzo: Oreste Pietro
Numero civico: 45
CAP: 70123
Comune: Bari
Provincia: BA
Regione: Puglia
Nazione: Italia
Fondo o complesso archivistico Casa Editrice Laterza
Serie Archivio Storico Casa Editrice Gius. Laterza & Figli - Serie Archivio Autori
Soggetto produttore (ente) Casa Editrice Gius. Laterza & Figli
Informazioni di dettaglio sulla risorsa digitale
Modalità d'uso (Documento digitale) bassa risoluzione
Diritti
Accessibilità uso pubblico
Detentore dei diritti Casa Editrice Gius. Laterza & Figli
Licenza Creative Commons Public License: Attribuzione - Condividi allo stesso modo - 3.0 IT
Tipo di licenza http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/legalcode
Termini di licenza È consentito: ● Condividere — riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare questo materiale con qualsiasi mezzo e formato ● Modificare — remixare, trasformare il materiale e basarti su di esso per le tue opere per qualsiasi fine, anche commerciale. Alle seguenti condizioni: ▪ Attribuzione — Devi riconoscere una menzione di paternità adeguata, fornire un link alla licenza e indicare se sono state effettuate delle modifiche. Puoi fare ciò in qualsiasi maniera ragionevole possibile, ma non con modalità tali da suggerire che il licenziante avalli te o il tuo utilizzo del materiale. ▪ Stessa Licenza — Se remixi, trasformi il materiale o ti basi su di esso, devi distribuire i tuoi contributi con la stessa licenza del materiale originario. ▪ Divieto di restrizioni aggiuntive — Non puoi applicare termini legali o misure tecnologiche che impongano ad altri soggetti dei vincoli giuridici su quanto la licenza consente loro di fare.
Informazioni aggiuntive
Note In base alla convenzione di deposito stipulata tra l'Archivio di Stato di Bari e la casa editrice Gius. Laterza & Figli all'atto del deposito della documentazione, la consultazione dell'intero fondo è libera e gratuita; l'eventuale richiesta di riproduzione dei documenti ai fini di studio da parte dell'utente deve essere sottoposta ad autorizzazione da parte della casa editrice.
Risorsa associata http://www.laterza.it/
http://www.archivi-sias.it/Scheda_Complesso.asp?FiltraComplesso=179200217
http://bibliotecafilosofia.uniroma1.it/b-croce/riv_croce.htm