Puglia | Digital Library

Tarshito - Le Culture sacre dell'Arte

indietro

Informazioni sulla collezione

La collezione digitale racchiude le opere d'arte esposte nella mostra dal titolo "Le culture sacre dell'Arte" dell'artista pugliese Tarshito svoltasi dal 23 novembre 2008 al 25 gennaio 2009 a Trani anche supportato dall'Assessorato alla Cultura della Provincia di Bari, con un allestimento che ha coinvolto idealmente e strutturalmente il rigore spaziale interno ed esterno del Castello. L'esposizione ripercorre la ricerca e l'attività artistica trentennale di Tarshito, al secolo Nicola Strippoli, artista, architetto, designer e docente di Design all'Accademia di Belle Arti di Bari, attraverso tre grandi sezioni dedicate a pittura, scultura e manufatti, composti da strumenti musicali, vasi, tappeti ed arazzi, pensati per un ambiente privato e intimo. La produzione dell'artista si avvale delle tecniche espressive apprese nel Nord Africa e in India, che si mescolano alle tecniche creative più tipiche della tradizione degli artigiani pugliesi, come per i vasi di ceramica dipinta. I suoi lavori sono sempre carichi di una forte spiritualità religiosa e di un forte senso intimo e interiore che permette al pubblico una fruizione sensibile e attenta delle sue opere. La temporanea è stata poi allestita a Milano nei mesi di febbraio e marzo, nei Chiostri di San Simpliciano, Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale, Accademia di Belle Arti di Brera, nel mese di giugno nell'Ex Chiesa di S. Francesco, presso l'Assessorato alla Cultura del Comune di Como. Il progetto espositivo e quello editoriale correlato sono stati affidati al Prof. Andrea Del Guercio, Direttore del Dipartimento Arti e Antropologia del Sacro dell'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano.

Scheda della collezione
Tipologia
Genere: Collezione
Derivazione: nativo digitale
Descrizione La collezione digitale racchiude le opere d'arte esposte nella mostra dal titolo "Le culture sacre dell'Arte" dell'artista pugliese Tarshito svoltasi dal 23 novembre 2008 al 25 gennaio 2009 a Trani anche supportato dall'Assessorato alla Cultura della Provincia di Bari, con un allestimento che ha coinvolto idealmente e strutturalmente il rigore spaziale interno ed esterno del Castello. L'esposizione ripercorre la ricerca e l'attività artistica trentennale di Tarshito, al secolo Nicola Strippoli, artista, architetto, designer e docente di Design all'Accademia di Belle Arti di Bari, attraverso tre grandi sezioni dedicate a pittura, scultura e manufatti, composti da strumenti musicali, vasi, tappeti ed arazzi, pensati per un ambiente privato e intimo. La produzione dell'artista si avvale delle tecniche espressive apprese nel Nord Africa e in India, che si mescolano alle tecniche creative più tipiche della tradizione degli artigiani pugliesi, come per i vasi di ceramica dipinta. I suoi lavori sono sempre carichi di una forte spiritualità religiosa e di un forte senso intimo e interiore che permette al pubblico una fruizione sensibile e attenta delle sue opere. La temporanea è stata poi allestita a Milano nei mesi di febbraio e marzo, nei Chiostri di San Simpliciano, Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale, Accademia di Belle Arti di Brera, nel mese di giugno nell'Ex Chiesa di S. Francesco, presso l'Assessorato alla Cultura del Comune di Como. Il progetto espositivo e quello editoriale correlato sono stati affidati al Prof. Andrea Del Guercio, Direttore del Dipartimento Arti e Antropologia del Sacro dell'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano.
Genere delle risorse digitali Immagine fissa
Categoria dei beni fisici Manufatti
Opere d'arte
Soggetto Scultura
Design
Arte
Opere d'arte visiva
Installazioni d'arte
Copertura geografica Puglia
Italia
Localizzazione Puglia
Accessibilità uso pubblico
Detentore dei diritti Tarshito
Licenza Creative Commons Zero (CC0)
Tipo di licenza https://creativecommons.org/publicdomain/zero/1.0/legalcode
Termini di licenza È consentito: copiare, modificare, distribuire ed eseguire i dati delle Opere raccolte nella collezione corrente, anche a fini commerciali, senza richiedere alcuna autorizzazione. Nota: audio, video, immagini e documenti costituenti la collezione digitale, potranno essere condivisi (riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti in pubblico, rappresentati, eseguiti, recitati) e modificati (remixati, trasformati per le tue opere) secondo i termini legali associati ai singoli contenuti digitali.
Servizi di accesso Copia su CD o DVD
Note L'autore delle risorse digitali all'interno di questa collezione è Cosmo Laera.